domenica 3 dicembre 2017


A PIEDI IN SILENZIO NEL DESERTO 
A CAPODANNO
DAL 26 DICEMBRE AL 5 GENNAIO 2018

Con Graziella e Habib

UN VIAGGIO DI SETTE GIORNI  NELLA VALLE DEL DRAA AL SEGUITO DI UNA CAROVANA BERBERA, UN GIORNO DI TRAVERSATA DELL'ALTO ATLANTE IN PULMINO PER RAGGIUNGERE  MARRAKECH DOVE TRASCORREREMO GLI ULTIMI DUE GIORNI IN UN ANTICO RIAD DELLA MEDINA




QUALI SONO I BENEFICI DI CAMMINARE 
IN SILENZIO NEL DESERTO? 


·      Ritrovare il Silenzio: staccare dal quotidiano, liberarsi dallo stress, per ritrovare se stessi nella natura
·      Ritrovare la forma fisica: con la "camminata dell'attenzione" che ci ricarica di energia ad ogni passo. Torneremo più sani più forti liberi da tutti quei pesi mentali e fisici che ci portiamo dietro ogni giorno
·      Cibo sano: con i piatti preparati per noi nel deserto da Habib scopriremo la magia e i profumi delle spezie, la leggerezza e la freschezza di una cucina che ci stupirà.
·      Aria pulita: respitare bene è la base per una esistenza sana ed equilibrata. Con Graziella impareremno varie tecniche di respirazione consapevole, per godere al massimo dei benefici che ci può dare il deserto
·      Cieli stellati: di notte ci sembrerà di tocchare il cielo con un dito,  ci divertiremo a riconoscere le stelle e le costellazioni in cielo
·      Stile di vita: il deserto ci riporta all'essenziale allo stile di vita dei nomadi, dormiremo in tenda, mangeremo sotto le stelle, e scopriremo quali sono i veri valori della vita.
·      Notte di Capodanno: Un capodanno davvero speciale, con musica, danze attorno al fuoco, e tante, tante sorprese.
·      Turismo:  Il primo giorno percorriamo in pulmino la Valle del Fiume Draa, da Ouarzazate a Tagounite (260 km) attraversando villaggi coloratissimi, visiteremo una Casbah, e ci fermeremo a Zagora per i magnifici centrifugati di frutta. Il 3 di gennaio attraversiamo l'Alto Atlante in pulmino per raggiungere Marrakech (460 km). Una giornata di viaggio per godere di paesaggi fantastici, montagne di tutti i colori scolpite dal vento, villaggi fatti di argilla, dello stesso colore della terra. Vivremo due giorni a  Marrakech in un antico Riad (hotel) della Medina, fra vicoli, bazar con merci coloratissime. Chi  vorrà potrà farsi coccolare in un Hammam, con bagno turco, scrub e massaggio.

Marrakech
Qui antico e nuovo, natura incontaminata e intervento umano si fondono come in una vera opera d'arte. Le vette incappucciate di neve dei monti dell'Alto Atlante fanno da scenografia a una città in continuo fermento, dove la famosa piazza cittadina, Jema'a el-Fnaa, sonnecchia di giorno per risvegliarsi dopo il tramonto e trasformarsi in un palcoscenico di giocolieri e cantastorie, maghi e acrobati. Avvolti dai profumi speziati e dalle melodie marocchine, tra i colori di una città in cui luce e sole la fanno da padroni, i sensi resteranno ammaliati, come stregati dagli incantatori di serpenti. Come il resto del Marocco, Marrakech racconta una storia che sa di eternità, fatta di passioni e contrasti, scontri culturali che l'hanno resa magica e intensa.
La cucina di Habib:
Habib è un cuoco di Terra Madre e collabora da anni con Slow Food International. Ogni due anni viene invitato a Torino  da Terra Madre durante il Salone del Gusto, per proporre le sue ricette e i suoi piatti gustosi.
Sarà il nostro cuoco e ogni giorno sotto la sua tenda ci prepara piatti deliziosi:
  • ·      Cous Cous del deserto
  • ·      Tajiine di verdure e frutta secca (ogni sera diverso)
  • ·      Zuppa del deserto (ogni sera diversa)
  • ·      Insalate marocchine (sempre a pranzo con riso bianco)
  • ·      Pane cotto nella sabbia ogni sera per noi
  • ·      Cerimonia del the



ULTIMI POSTI DISPONIBILI

CHIAMA
GRAZIELLA 3483906042
www.unpassodopolaltro.com
www.apiedineldeserto.it


sabato 14 ottobre 2017

Capodanno 2017-2018


Seminario "Camminare con i 5 sensi + 1 (quello della visione interiore)" Camminata dell'attenzione

Con Graziella e Habib

26 dicembre 2017 - 5 gennaio 2018

Sette giorni nella Valle del Draa al seguito di una carovana berbera, un giorno di attraversata dell'Alto Atlante in pulmino per raggiungere Marrakech dove trascorreremo gli ultimi due giorni in un antico Riad della Medina.


Cosa ci aspetta


· Il Silenzio: staccare dal quotidiano, liberarsi dallo stress,
per ritrovare se stessi nella natura
· La forma fisica: con la "camminata dell'attenzione"
che ci ricarica di energia ad ogni passo. 
· Cibo sano: con i piatti preparati per noi
nel deserto da Habib scopriremo la magia e i 
profumi delle spezie, la leggerezza e
la freschezza di una cucina che ci stupirà.
· Aria pulita: respirare bene è la base
per una esistenza sana ed equilibrata. 
Con Graziella impareremo
varie tecniche di respirazione consapevole, 
per godere al massimo dei benefici che ci può dare il deserto.
· Cieli stellati: di notte ci sembrerà di toccare il cielo con un dito, 
ci divertiremo a riconoscere le stelle e le costellazioni in cielo.
· Essenzialità: il deserto ci riporta all'essenziale ù
allo stile di vita dei nomadi, 
dormiremo in tenda, mangeremo sotto le stelle,
e scopriremo quali sono 
i veri valori della vita.
· Notte di Capodanno: un capodanno davvero speciale, 
con musica, danze attorno al fuoco, e tante, tante sorprese.
· Turismo: il primo giorno percorriamo
in pulmino la Valle del Fiume Draa, 
da Ouarzazate a Tagounite (260 km) attraversando 
villaggi coloratissimi.
Il 3 di gennaio attraversiamo l'Alto Atlante i
n pulmino per raggiungere Marrakech (460 km).
Una giornata di viaggio per godere di paesaggi fantastici, 
montagne di tutti i colori scolpite dal vento, 
villaggi fatti di argilla, dello stesso colore della terra.
Vivremo due giorni a Marrakech in un antico Riad (hotel) 
della Medina, fra vicoli, bazar con merci coloratissime.
Chi vorrà potrà farsi coccolare in un Hammam,
con bagno turco, scrub e massaggio.

PERCHÈ PARTECIPARE

Torneremo più sani, più forti, più giovani, 
liberi da tutti quei pesi mentali e fisici
che ci portiamo dietro ogni giorno.

Chiama per prenotare
3483906042




martedì 11 luglio 2017

Si riparte per il deserto, vieni con me a Capodanno?


Da martedì 26 dicembre 2017 a venerdì 5 gennaio 2018

A PIEDI NEL DESERTO MAROCCHINO
CON HABIB E GRAZIELLA
in silenzio per ritrovare se stessi
la pace e la gioia nel cuore

Approfitta della promozione! 

per saperne di più clicca qui


Camminare nel deserto al seguito di una carovana di dromedari, accompagnati da berberi, uomini del deserto, è una esperienza davvero unica e indimenticabile.
Lontano dal frastuono della città e del nostro vivere quotidiano si risvegliano in ognuno di noi emozioni dimenticate, ma anche risorse enormi che ci aiutano a ritrovare la pace e l’armonia, a sperimentare la potenza dell’essenzialità, a rispecchiarci con gli altri e con la natura.
Graziella ci accompagnerà in questo percorso e grazie a varie tecniche di autoguarigione, ci aiuterà nella trasformazione e nel vivere l’esperienza in modo consapevole e efficace per il nostro benessere e per la nostra salute. Fra le altre tecniche scopriremo il segreto del  “Cammino dell’attenzione”  che ci permetterà di camminare ricaricandoci di energia ad ogni passo.
Habib ci stupirà per la varietà e la leggerezza dei suoi piatti, realizzati tutti con verdure fresche, col pane cotto nella sabbia ogni sera al tramonto.

INFORMAZIONI
Si camminerà con zainetto leggero,  i nostri bagagli li porteran­­no i dromedari, dormiremo in tende preparate dai berberi e mangeremo sotto le stelle.
Un percorso adatto a tutti, di alcune ore al giorno, fra dune o sul letto asciutto del fiume Draa, ognuno coi suoi tempi, raccogliendo fossili, sempre sotto l’occhio attento delle guide. Gli ultimi due giorni con un viaggio attraverso l’Atlante, regiungeremo Marrakech. Passeggeremo nella sua antica Medina e visiteremo il suo coloratissimo mercato (Suk).
Torneremo più sani, più forti, trasformati, liberi da tutto quel peso in eccesso sia corporeo che mentale che ci portiamo dietro ogni giorno.

QUOTA: Euro 600,00 (comp. IVA)
(iscrizione al viaggio, percorsi formativi con Graziella e Habib,  da saldare al momento dell’iscrizione con bonifico bancario intestato a:
Prima srl
IBAN -  IT39C0888302407033000322460
Euro 800,00 (da portare con se cash)
Spese per vitto e alloggio in tenda per 8 notti, guida, dromedari, trasporti, una notte in hotel a Ouazarzate e 2 giorni e 2 notti a Marrakech in antico Ryad nella Medina.

Costo volo: Il biglietto aereo verrà pagato da ciascun partecipante direttamente all’agenzia e il costo dipende dal momento in cui si prenota. Prima si prenota e meno si paga.
(a partire da ca. 400 euro circa )

Per Informazioni ed Iscrizioni:
info@unpassodopolaltro.com Graziella 3483906042 
 Agenzia Viaggi e organizzazione tecnica : 
Senza Meta Viaggi di Luigi Chetti
051-443946
335-5994313
info@senzametaviaggi.it

venerdì 23 settembre 2016

Menu del cuoco Habib Balatif Cena del 30 settembre 2016

MENU PROPOSTO DAL NOSTRO CUOCO
HABIB BALATIF
Cena del 30 settembre 2016

Cerimonia del thé
Frutta secca marocchina
Centrifugato di carote e arance
Centrifugato di cetriolo e arance
Centrifugato di rapa rossa e arance

Pollo al limone caramellato
Tajine di verdure
Cous Cous di verdure

Dolci marocchini


Tisana di Verbena

sabato 16 luglio 2016

A piedi nel deserto a Capodanno


dal 26 dicembre al 5 gennaio 2017

con Graziella Bertozzi e Habib Balatif

Anche quest'anno si parte per un viaggio magico a piedi nel deserto marocchino. 
Questa è la UNDICESIMA edizione e ogni anno è un'esperienza straordinaria

VUOI REALIZZARE UN SOGNO?
Vieni con me a Capodanno a camminare nel deserto marocchino

Un viaggio nel deserto è un'occasione unica per farci riscoprire i valori essenziali della nostra vita.

In questa esperienza ritroviamo  i ritmi lenti della natura,
il contatto con la terra, la gioia di svegliarci al mattino
e salutare  il sole all'alba.

Ogni giorno rimarremo incantati di fronte  ai magnifici tramonti e 
ai cieli così pieni di stelle, da perdersi dentro.

E' un viaggio di trasformazione,
di profonda comunicazione e integrazione
con la natura, 
con noi stessi e con gli altri.



Grazie alla Camminata dell'Attenzione e al Seminario "Camminare coi cinque sensi" affronteremo
le nostre paure e le nostre convinzioni limitanti
per trasformarle e 
rendere la nostra vita più libera e felice.



Torneremo più sani, più forti, liberi
da tutti quei pesi fisici e mentali
che ci portiamo dietro ogni giorno